lunedì 17 agosto 2020

Truffa con cartellino: si all’uso delle videoregistrazioni

 

Investigatore privato Roma: truffa con cartellino si videoregistrazioni.

La Cassazione ha sancito la mancata concessione delle attenuanti generiche in caso di non illogicità della sentenza. Stz. 22500/2020 Seconda Sezione penale, 10 luglio 2020.

Il Tribunale di primo grado aveva condannato due imputati per i reati di cui agli artt. 110 e 640 §1 e 2 del c.p. I due, entrambi dipendenti di una Asl, si scambiavano il cartellino delle presenze al fine di simulare la presenza al lavoro.

 

... continua a leggere ...

 

 

 

Diritto all’oblio e indagini reputazionali

  Diritto all’oblio e indagini reputazionali investigatore privato a Roma . Nell’anno 2014 una sentenza della Corte di Giustizia dell’Union...