giovedì 28 maggio 2020

Il Garante privacy sanziona due scuole perchè?


Il Garante Privacy ha sanzionato due istituti scolastici per aver diffuso dati personali di interessati avendo pubblicato sui rispettivi siti online una graduatoria concorsuale.

Il trattamento dei dati personali, per prima cosa in ragione della sua centralità rispetto alla tutela della riservatezza delle persone, merita una maggiore attenzione. Nel modo incentrato sullo sfruttamento delle informazioni è indispensabile acquisire una maggiore conoscenza e consapevolezza.

In sostanza, ignoranza in materia, pregiudizi e falsi miti ne limitano la portata ed il potenziale di tutela.


... continua a leggere ...

lunedì 25 maggio 2020

Ecco come difendersi dallo spionaggio industriale: Mars Inc. vs JAB Holding & Co.



Spionaggio industriale e infedeltà del lavoratore.

Un caso di spionaggio industriale ha coinvolto Mars Inc. e JAB Holding e Co. Si tratta del furto di documenti perpetrato da un alto dirigente della prima a favore della seconda. Jack Szarzynski, già dirigente di Mars, è accusato di essersi impossessato, in virtù della propria posizione di, circa 6 mila documenti connessi ai risultati finanziari, alle strategie ed alle potenziali acquisizioni di marchi. Documentazione che avrebbe condiviso con il managing del nuovo impiego alla JAB. Le due holding, sul caso, divenuto di pubblico dominio, hanno tentato un accordo che, allo stato, pare non essersi concretizzato. Ovviamente, sotto il profilo penale, pende un procedimento per frode a carico di Jacek Szarzynsk.

... continua a leggere ...

domenica 24 maggio 2020

Business intelligence: una spy story britannica.

Londra sta vivendo una faida interna alla facoltosa famiglia  britannica dei Barclay. I due gemelli Frederick e David sono contrapposti in una spy story shakespeariana con venature da soap opera familiare.

In sostanza l'oggetto della contesa è la vendita dell'Hotel Ritz di Londra che la famiglia ha di recente ceduto ad un investitore qatarino. Alistair Barclay si è fatto cogliere dalle telecamente interne del RITZ intento a collocare una "cimice" nello studio dello zio per registrarne le conversazioni.


...continua a leggere ...

giovedì 21 maggio 2020

Come contrastare il mobbing sul posto di lavoro.


Mobbing sul luogo di lavoro.

La Cassazione accoglie le ragioni di un lavoratore circa la natura professionale della malattia cagionatagli dalla condotta mobbizzante del suo datore di lavoro. Infatti, la Corte, con l'ordinanza n. 8948/2020,  concordava con  il lavoratore che affermava che anche le malattie psicofisiche non sono ricomprese nelle tabelle devono ritenersi assicurata dall'INAIL.

Quindi, la giurispuredenza e l'evoluzione normativa concludono che qualsiasi attività lavorativa deve ritenersi assicurata dall'INAIL. Anche il mobbing sul luogo di lavoro.

... continua a leggere ...

martedì 19 maggio 2020

Ecco come trattare i dati dei clienti nella fase2.




FATTO

Clienti nella fase2.

Nella cd. nuova normalità gli esercenti, dai parrucchieri ai ristoratori ai gestori di stabilimenti balneari, saranno obbligati alla registrazione ed archiviazione dei dati personali dei clienti, almeno così sembra.

RIFLESSIONI

L'intento, pare di poter desumere, è quello di un contact tracing "fatto in casa" responsabilizzando gli esercenti caricandoli di questa ulteriorire incombenza. Tuttavia alcune domande sono doverose:

  • quali dati dovranno essere raccolti?

domenica 17 maggio 2020

Ecco perché Immuni non passa il COPASIR.




Il Comitato Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica ha presentato al Parlamento la sua relazione sui profili di sicurezza del sistema di allerta Covid-19.

Il COPASIR ha posto al centro della propria attività l'importante tema della sicurezza cibernetica che ha assunto una rilevanza strategica nell’attuale contesto interno ed internazionale.


... continua a leggere ...

venerdì 15 maggio 2020

Ecco perché tutelare i dati personali.





Tutelare i dati personali è un fattore di democrazia ed evita ingenti sanzioni da parte del garante della privacy per mancata conformità alla normativa.

Spiare per acquisire dati personali ed informazioni è di vitale importanza; le aziende tecnologiche sono in guerra. La chiamano nuova normalità quella che sostituirà il modo di vivere consolidato ed ancora solo parzialmente tecnologico. L'intelligenza artificiale ed il machine learning hanno bisogno dei nostri dati per svilupparsi al meglio. La guerra moderna si gioca sull'accaparramento dei dati personali.


... continua a leggere...

 

mercoledì 13 maggio 2020

Come e perché l’intelligence combatte il Covid-19


L'Intelligence combatte il covid-19: vecchie esigenze e poco nuove procedure.

Gli USA lanciano l'operazione Warp speed per sviluppare un vaccino anti Covid-19. Il fine è duplice: interno per curare la popolazione ed esterno per assumere un ruolo di primaria importanza sul piano internazionale in tale contesto.

Ovviamente, le altre nazioni, ciascuna in relazione delle proprie forze ed alleanze, hanno sviluppato una propria strategia in questo ambito. Tanto è vero che il direttore del Centro nazionale di controspionaggio e sicurezza USA (Ncsc)  Bill Evaniva ne ha parlato pubbblicamente. La minaccia è quella che potenze di primo piano come la Cina tentino azioni di spionaggio alla ricerca di informazioni biomediche in campo avversario.


... continua a leggere ...


lunedì 11 maggio 2020

Ecco come si rivoluziona la tutela online della privacy



Rivoluzione nella tutela online della privacy; nuove linee guida per la gestione dei cookie.

Il 4 maggio scorso, il Garante europeo per la protezione dei dati ha stabilito nuove regole per la raccolta del consenso al trattamento dei dati personali.

L'intervento che allo stato non ha valore di norma prelude alle future implementazioni del GDPR. Questo si è reso necessario perchè si è rilevato che gli utenti, pur di accedere ai siti web, accettano passivamente le informative sulla privacy e cookie senza leggerne le condizioni. Questo atteggiamento è contrario allo spirito della legge sulla tutela della privacy e quindi andava corretto.

I cookie, programmini che permettono l'invio di pubblicità, sono stati l'oggetto principale dell'intervento del Garante europeo.


... continua a leggere ...

sabato 9 maggio 2020

Vecchi metodi e nuova veste: come sfruttare il social engineering ai nostri danni.


Vent'anni sono trascorsi dal primo attacco su vasta scala sfruttando il social engineering. Infatti il 5 maggio del 2000 milioni di utenti della rete ricevettero una mail dal titolo iloveyou che conteneva l'allegato love-letter-for-you-txt.vbs.

Aprendo l'allegato allettati dal titolo si scaricava, sfruttando un algoritmo difettoso di Microsoft, un worm nascosto nel testo che persisteva nei sistemi. I danni causati dal worm ammontarono a circa 5,5 miliardi di dollari.


... continua a leggere ...

 

giovedì 7 maggio 2020

Come valutare anticipatamente l’assegno del coniuge per il mantenimento.


L'assegno del coniuge per il mantenimento può causare reazioni violente della controparte. La questione finisce in giudizio per la contestazione di violenza priva ed altri reati. Una coppia di coniugi in fase di separazione ha dovuto affrontare anche l'iter processuale scaturito dai pessimi rapporti dei due in relazione alla qualità e corresponsione dell'assegno di mantenimento.

martedì 5 maggio 2020

Indagini reputazionali per evitare futuri danni economici.

Come evitare grazie alle indagini reputazionali futuri danni economici. Il G.I.P. di Olbia ha rinviato a giudizio un uomo per stalking e diffamazione nei confronti della sua ex inquilina. La donna, infatti, non avrebbe corrisposto l'ultimo canone d’affitto al locatore. A seguito di questa mancanza l’imputato ha perseguitato con varie condotte la donna. Secondo l’accusa, questi avrebbe minacciato l'ex inquilina di morte e stalkerizzandola attraverso varie e ripetute condotte. Così, in più di un’occasione, la tempestava di telefonate e messaggi offensivi e minacciosi. L'uomo si sarebbe anche recato in varie circostanze sul  posto di lavoro della vittima infastidendola anche in presenza dei colleghi. 

domenica 3 maggio 2020

venerdì 1 maggio 2020

Attenzione alle vostre fotografie intime.

Facciamo una foto? Attenzione all’insidiosa minaccia del revenge porn attraverso la diffusione di fotografie intime.
L’amore è bello ma può finire. Le relazioni estemporanee e burrascose nascondono la minaccia insidiosa della pubblicazione di foto intime del partner.

La Polizia ha denunciato i 3 amministratori dei canali della piattaforma Telegram: La Bibbia 5.0, Il Vangelo del Pelo e Stupro tua sorella 2.0. Canali di comunicazione usati per postare e scambiare video ed immagini a sfondo sessuale.

Criminalità e privacy

Criminalità e privacy: operazione INCOGNITO. I Carabinieri di Verbania hanno arrestato una decina di persone dedite al furto e impiego fra...