mercoledì 29 aprile 2020

Perché tutelare i nostri diritti partendo dalla privacy.

Diritto alla riservatezza della vita privata, la privacy, consapevoli della necessità di alimentare il relativo dibattito che, in buona sostanza, determinerà, lo si voglia o meno, la costruzione delle nuove dinamiche sociali e quindi della vita di ciascuno di noi.
Dibattere oggi della privacy è il pregiudiziale antefatto di qualsiasi altra discussione sui diritti della persona umana in quanto investe direttamente ed a fondo la sfera più intima e personale del singolo prim’ancora che riflettersi nella sua dimensione sociale.
La privacy, purtroppo, è ancora colpevolmente avvertita quale incombenza burocratica da parte delle imprese, e come qualcosa di imponderabile dal l’utente della rete internet, affetto da frenesia di fornire il proprio consenso, basta un click, a qualsiasi smart contract gli si somministri pur di accedere ai servizi online.

Diritto all’oblio e indagini reputazionali

  Diritto all’oblio e indagini reputazionali investigatore privato a Roma . Nell’anno 2014 una sentenza della Corte di Giustizia dell’Union...