sabato 11 aprile 2020

Ecco perchè i dati personali e la privacy del singolo essere umano sono in pericolo.

Se è vero, come certo non può negarsi, che l’intero pianeta, nessun Paese sovrano escluso, deve affrontare una guerra dai contorni indefinibili e facilmente categorizzabili, è altrettanto vero che ad emergere con forza è la necessità di preservare, oltre all’incolumità fisica delle persone, come avveniva per le guerre passate, anche i dati personali riconducibili a ciascun individuo.
Fino ad oggi abbiamo consegnato spontaneamente, molto spesso anche inconsapevolmente, i nostri dati personali, per i motivi più disparati, alle grandi organizzazioni internazionali di natura privatistica tralasciando ogni riflessione sul valore reale dei nostri personali.


Diritto all’oblio e indagini reputazionali

  Diritto all’oblio e indagini reputazionali investigatore privato a Roma . Nell’anno 2014 una sentenza della Corte di Giustizia dell’Union...