martedì 31 marzo 2020

Come la Manna dal cielo: il covid-19 la nuova grande opportunità per le mafie.

Calati junco chi passa la china!
Piegati giunco che passerà la piena, ossia: bisogna accettare l’attuale situazione difficile in attesa di tempi migliori.
Le mafie essendo strutture secolari hanno maturato la conoscenza delle dinamiche sociali e, adattandosi ad esse, sono divenute resilienti, ossia capaci di sopravvivere a qualsiasi avversità le colpisca.
Nell’ambito dell’analisi strategica, noi della SIRA investigazioni di Roma monitoriamo, a tutela dei clienti, questo genere di fenomeni che hanno ovvie ricadute sul piano sociale ed economico.

lunedì 30 marzo 2020

Back orifice è il nome, semanticamente eloquente, di una delle prime backdoor create ed usate da una comunità di hacker.

Lo studio ed analisi dell’evoluzione sociale e tecnologica aiuta noi della SIRA investigazioni di Roma nella definizione delle minacce attuali e future, al fine di adattare al meglio la nostra metodologia investigativa alle necessità dei clienti.
Uno degli argomenti principali che oggi tengono banco nell’agone delle relazioni internazionali è quello della tecnologia 5G, acronimo di quinta generazione. Superiore per prestazioni e velocità alla tecnologia precedente è pensata e strutturata per interagire con la tecnologia del futuro a partire dall’internet delle cose IOT.

domenica 29 marzo 2020

NON FACCIAMOCI TRUFFARE: IL SOCIAL ENGINEERING.

In questo periodo noi della SIRA investigazioni Roma, battiamo molto sul tasto della sicurezza informatica fornendo alcuni semplici consigli alla portata di tutti; soprattutto di chi non è dotato di specifiche competenze, allo scopo di mettere in guardia, alzando la soglia dell’attenzione, dalle minacce alle quali siamo esposti nell’uso della rete internet.
Due sono le strade principali percorse dai criminali informatici:
attacco diretto esclusivamente informatico;
attacco indiretto attraverso l’ingegneria sociale, social engineering.



sabato 28 marzo 2020

Criminali ed emergenza covid19: come difendersi.

Molteplici sono gli aspetti negativi, che spesso si tramutano in concrete minacce, per la nostra vita quotidiana ed il nostro futuro immediato a causa della pandemia da cv-19. I governi, nell’intento di gestire l’emergenza sanitaria, sono costretti a ricorrere all’adozione di misure drastiche chiedendo la collaborazione dei cittadini.

Una situazione di per sé stessa gravida di conseguenze psicologiche, economiche e quindi sociali, è aggravata dalla frenetica attività della criminalità che nell’attuale situazione intravede la possibilità di illecito profitto.

venerdì 27 marzo 2020

Come difendere i nostri ragazzi dagli abusi sessuali via internet.

Come appare evidente dalle nostre ricerche sulle minacce, sempre più ricorrenti e pervasive in questo periodo eccezionale connesso all’emergenza sanitaria covid-19, la prima, e spesso decisiva, difesa si fonda sulla conoscenza e consapevolezza.
L’aggiornamento continuo sulle tecniche criminali, dei singoli o in forma organizzata, è per la SIRA investigazioni di Roma una delle assolute priorità al servizio dei propri clienti.

giovedì 26 marzo 2020

Come difendersi dalle violenze e abusi domestici in aumento a causa del covid-19

Ci siamo occupati di recente delle minacce cibernetiche che in questa fase di forzata clausura domestica sono esponenzialmente aumentate mettendo in pericolo i nostri dati personali e denari.Tuttavia, gli effetti del distanziamento sociale e della forzata, sebbene doverosa, chiusura tra le mura domestiche si riverberano purtroppo con forza anche sull’aumento delle violenze domestiche ed abusi familiari.     ... continua a leggere ...
 
 
 
 


mercoledì 25 marzo 2020

come difendersi dalla frodi informatiche.

Sarà ancora lunga: meglio attrezzarsi.
La criminalità, comune ed organizzata, ha sempre avuto la capacità di cogliere in anticipo le opportunità che l’evoluzione sociale offriva per sfruttarne le debolezze a proprio vantaggio.
Oggi che l‘emergenza sanitaria causata dal covid-19 ci costringe a mutare i nostri comportamenti dobbiamo porre la massima attenzione ai vari problemi connessi alla quotidianità; dobbiamo rimodulare il nostro comportamento adeguandolo alle circostanze evitando di esporci, per quanto possibile, alle minacce connesse a tali cambiamenti di abitudini ... continua a leggere ...

lunedì 23 marzo 2020

Attenzione al sequestro informatico della SIM del nostro telefonino: Highjacking Phone numbers.

A conclusione di una recente indagine di polizia coordinata da EUROPOL in Spagna, Austria e Romania, sono stati tratti in arresto i componenti di una rete di criminali informatici, tra i quali alcuni italiani, specializzati nel sequestro per via informatica dei dati delle SIM - Highjacking Phone numbers - che tutti noi usiamo nei nostri telefoni privati, aziendali ed istituzionali di servizio. 

domenica 22 marzo 2020

WI-FI la trincea informatica casalinga.




Il COVID-19 ha cambiato per sempre il nostro modo di pensare la quotidianità ed i relativi meccanismi di comportamento.
Quest’emergenza, sanitaria sociale ed economica, ha messo in luce ed esasperato alcuni comportamenti individuali che mettono in grave pericolo, quali concrete minacce, le persone, le aziende, i beni, i servizi, la privacy e la proprietà intellettuale.    ... continua a leggere ...

TUTELA E DIFESA AI TEMPI E DOPO L'EMERGENZA COVID19

Non illudiamoci, la pandemia da coronavirus19 cambierà il nostro modo di vivere così come lo conosciamo ad oggi.

L’attuale crisi umanitaria, con le migliaia di morti, rappresenta ovviamente l’emergenza più evidente e prioritaria, tuttavia, il buon senso, ci impone riflessioni circa l’evoluzione delle dinamiche sociali che la pandemia ha innescato.


L’Italia, per prima, con la sua tragica esperienza, ha dimostrato la vulnerabilità dell’occidente, e quindi di uno specifico modello sociale  difronte a crisi per le quali non si è preparati. 


L’attuale situazione, assimilabile ad una vera e propria guerra, mette in drammatica evidenza le lacune degli stati nazionali e, nel nostro caso specifico, dell’organismo sovranazionale, l’Unione Europea, alla quale siamo legati. Nei momenti di difficoltà gli stati nazionali si comportano come tali e quindi si riappropriano della sovranità per la tutela dei rispettivi popoli.


Questa tendenza induce alla ristrutturazione delle dinamiche sociali interne a ciascun Paese. Le priorità vengono riviste e le relative politiche rimodulate secondo le nuove esigenze.
Sanità, sicurezza interna ed economia devono essere ripensate alla luce di quanto va accadendo e soprattutto di quanto in divenire.


Ovviamente per quanto direttamente ci compete come produttori di sicurezza è la tutela dei nostri clienti il tema sul quale concentriamo i nostri sforzi.


mercoledì 18 marzo 2020

Fai da te contro il CV-19

Una guerra implica sacrifici ed inventiva: non ci si può fermare davanti agli imprevisti!

martedì 17 marzo 2020

Patria, interesse nazionale e famiglia.



“… Non abbiamo alleati eterni così come non abbiamo nemici perpetui. Eterni e perpetui sono solo i nostri interessi …” 

Con queste parole pronunciate alla Camera dei Comuni nel 1848, lo statista inglese Lord Palmerston, ha definito, come nessun altro mai, l’essenza della politica estera inglese che ha permesso ad un’isoletta di divenire e restare una potenza mondiale per secoli.

Queste parole pongono chiaramente, su di un ipotetico piano spaziale, al centro una nazione, nel caso di specie la Gran Bretagna, ed intorno ad essa i Paesi ai quali assegnare, di volta in volta, il ruolo di alleati o nemici in relazione al proprio Interesse Nazionale.

La tragica evoluzione contemporanea della pandemia di CV19 riporta la storia al Diciannovesimo secolo cancellando con un colpo di virus la malriuscita globalizzazione frutto non di scelte politiche ma esclusivamente di interessi economico-finanziari.

Nel momento del bisogno si distinguono gli amici dai nemici, ma in politica estera non esistono queste categorie, come ci ricordava lord Palmerston.

Da tempo parlavamo di una tale eventualità, di un nuovo medioevo, e di un ritorno agli stati nazionali quale unica struttura politica a tutela delle istanze dei popoli. Il sogno roosveltiano della Società delle Nazioni è immediatamente (purtroppo, allo stato) naufragato con il suo fautore.

Patria, nazionalità, identità e famiglia, quale nucleo di base di ogni costruzione sociale, sono costrutti  imprescindibili; i tentativi di alienazione di queste entità portano esclusivamente alla distruzione dell’ordine sociale.

Questo frangente storico rappresenta uno spartiacque epocale nella storia dell’uomo moderno e avrà effetti duraturi nel tempo; il nostro compito, sulla base di quest’opportunità, è quello di cancellare gli errori fatti con scelte dettate dal buon senso. Siamo tutti coinvolti e sbagliare ora non è più permesso.
Ridefinire l’interesse nazionale ed un nuovo patto sociale è l’imperativo comune.

venerdì 13 marzo 2020


Il COVID-19 ha un pregio: mostrarci ineluttabilmente le nostre vulnerabilità nella loro estrema forza devastante. 

Oltre il già grave profilo sanitario esistono altre minacce incombenti, ed altrettanto subdole, che in questo frangente critico possono ulteriormente danneggiare ognuno di noi: l’uso superficiale e disattento dei nostri telefonini e personal computer.

Criminalità e privacy

Criminalità e privacy: operazione INCOGNITO. I Carabinieri di Verbania hanno arrestato una decina di persone dedite al furto e impiego fra...