mercoledì 10 dicembre 2014

Master in Geopolitica online 'Caos & Poteri'.


Finalmente siamo prossimi all'inzio della sesta edizione del master di alta geopolitica "CAOS & POTERI" organizzato dall'associazione culturale Oltreilimes, dalla Società per l'Organizzazione Internazionale SIOI e dalla rivista italiana di geopolitica Limes.
Prima di lasciare la parola per l'introduzione del master al direttore della rivista Limes, Lucio Caracciolo, vorrei brevemente parlare del dominio "Geopolitica dei fenomeni criminali" che curerò personalmente. 
Si tratta di una novità assoluta nel panorama della formazione in tema di geopolitca che prende atto con coraggio e lungimiranza del fatto che i fenomeni criminali -oramai definitivamente globalizzati- esercitano un forte impatto tanto sulle singole comunità quanto sugli Stati determinando, per logica conseguenza, anche sensibili effetti sugli equilibri internazionali. 
Tratteremo quindi i fenomeni classici di criminalità internazionale quali i traffici illeciti di varia natura, ma parleremo anche della corruzione e di come essa incida pesantemente sulla sovranità nazionale; del ruolo dei media nel trattare e presentare i fenomeni criminali e di come la criminalità sia sempre più connessa ai fenomeni d'insurgency come nel caso recente dell'ISIS o quello di al-Shaabab o ancora di Boko Haram  o delle milizie centro africane. 
Chiunque volesse acquisire nuove chiavi di lettura e d'interpretazione di quanto avviene ogni giorno intorno a noi, influenzando anche inavvertitamente le nostre vite, troverà questo master un validissimo strumento acquisendo nel contempo un metodo d'analisi geopolitica dei fatti del mondo.  
Premesso questo, lascio presentare il master a Lucio Caracciolo, direttore della rivista di geopolitica Limes.



Il Master di Geopolitica online “Caos & Poteri” è organizzato  congiuntamente dalla Società Italiana per l'Organizzazione Internazionale (Sioi), da Limes e dalla associazione culturale Oltreillimes, su piattaforma e-learning.

Il percorso formativo, riprendendo il filo conduttore del master 2013-2014, intende approfondire le logiche del mutamento che si manifestano all’interno di scenari complessi particolarmente significativi in cui si muovono e interagiscono i grandi fenomeni finanziari. 

In questo contesto, vecchi e nuovi attori si alternano sulla scena politica e le dinamiche economiche e/o geopolitiche inducono fenomeni di espansione o di balcanizzazione. Particolare attenzione sarà rivolta ai cambiamenti climatici, sotto il profilo sia delle relative cause che delle loro conseguenze, nonché ai trends energetici che sono ormai il motore primo delle scelte politiche ed economiche.

L’attività didattica si svolge interamente online, a cadenza settimanale attraverso videolezioni (moduli tematici), aggiornamenti flash su temi di attualità (rubrica Il punto) e assidui incontri interattivi (conference room), per un totale di 40 ore di didattica audiovisiva e interattiva e almeno 100 ore di tutoraggio dedicato ai corsisti (di cui l’80% one-to-one). 

L’utilizzo di strumenti multimediali consente ai corsisti di interagire con i tutor e con gli altri partecipanti, secondo orari e modalità personalizzati. Due tutor didattici e un tutor informatico accompagneranno i corsisti nell’uso della piattaforma, nelle attività di interazione di gruppo sul forum, in conference room e nella impostazione della tesina finale (circa 30 mila battute, in linea con i temi trattati dal corso).

Le domande di iscrizione, accolte in ordine cronologico di arrivo, devono essere presentate compilando il modulo online sul sito www.sioi.org, versando contestualmente la quota di iscrizione al corso, pari a euro 950,00.

Prima di salutarvi ricordo che è previsto un ulteriore sconto per i lettori di questo blog previ contatti diretti scrivendomi all'indirizzo antonio@antoniodebonis.com
A presto