martedì 19 marzo 2013

La tregua in pericolo tra MS-13 e Barrio-18


In El Salvador la tregua concordata con il sostegno del governo è in serio pericolo di tenuta. Recentemente secondo una dichiarazione ufficiale della locale Polizia si rileva un forte incremento delle estorsioni in molte "zone franche" in diverse città del Paese mettendo in dubbio i prossimi passi verso una tregua stabile e definitiva, per quanto possibile, tra i membri delle gang MS-13 e Barrio-18. Citando il Ministro della Giustizia e Sicurezza David Munguia Payes "Le bande hanno fatto sapere che non hanno intenzione di smettere con le estorsioni perché è così che si guadagnano da vivere, almeno fino a quando non hanno un modo alternativo di fare soldi" E’ vero che la prima fase di tregua banda di El Salvador è stato in un certo senso un successo vista la diminuzione del numero complessivo di omicidi di oltre il 40 per cento. Quella che ora manca è una risposta concreta da parte del governo salvadoregno in termini di opportunità di lavoro per i membri delle bande.

antonio