sabato 24 marzo 2012

I servi

Questo è il titolo provvisorio del mio terzo libro. Si penso che ben fotografi lessicalmente la considerazione che meritano i protagonisti di questa storia. I servi hanno padroni e i padroni dettano le regole ed i limiti entro cui i servi possono muoversi ed esistere. La mafia ed alcuni centri d'interesse nei servizi di sicurezza sono stati servi di padroni. Ieri erano i vincitori delle II guerra mondiale, ma in precedenza? Ed oggi chi sono questi signori e quali centri di potere rappresentano? Questo è il percorso che vogliamo seguire per comprendere la nostra storia tentando di avvicinarci ad una chiave di interpretazione e quindi lettura aderente al risultato che l'attualità ci sbatte in faccia. Un Paese perduto.